Sconto del 10% sul primo ordine! Spedizione GRATUITA per acquisti superiori a 35€!



Labradorite: proprietà, benefici e utilizzo in cristalloterapia e meditazione

Pubblicato da Beatrice Elerdini il

 

Avete mai sentito parlare della labradorite? Si tratta di una pietra che è stata scoperta nella provincia di Labrador, in Canada nel 1770. Si presenta in natura in diverse tonalità cromatiche: bruno, verde pallido, incolore, grigio-nerastro, grigio-biancastro e giallo, tuttavia il colore più comune è la combinazione blu-verde.

 

La labradorite è nota per essere molto bella e al tempo stesso poco costosa, infatti viene spesso utilizzata per la realizzazione di collane, bracciali e anelli che vengono venduti a poco prezzo. Ha molteplici proprietà benefiche sul corpo e sullo spirito, per questo viene impiegata in cristalloterapia e nella meditazione.

 

Vediamo quindi le proprietà della labradorite, i benefici che offre e come bisogna utilizzarla.

 

Labradorite: la leggenda

 

Una leggenda eschimese narra da dove è nata la labradorite. Un tempo l'aurora boreale era imprigionata nella roccia, lungo la costa del Labrador. A un certo punto fu liberata da un guerriero eschimese errante: con dei colpi di lancia, fece uscire la maggior parte delle luci intrappolate nella roccia. Quelle che rimasero all'interno, formarono la labradorite.

 

Curiosità: la labradorite è stata trovata anche in alcuni meteoriti.

 

Labradorite: benefici per il corpo

 

La labradorite apporta numerosi vantaggi al corpo. E' molto utile in presenza di patologie respiratorie, quali bronchiti, tosse e raffreddore persistente. Per ottenere tali benefici, ricordatevi di portarla al collo, in questo modo potrà alleviare anche eventuali disturbi legati alla digestione e al metabolismo.

 

Se posizionata vicino alle ovaie invece, nel periodo premestruale e durante il ciclo, può aiutare a ridurre i dolori. 

 

Si dice inoltre sia d'aiuto anche in caso di depressione, fobie e attacchi di panico.

 

 

Labradorite: benefici per lo spirito

 

A livello spirituale la labradorite è considerata la pietra perfetta per risvegliare quelle abilità psichiche che albergano in ognuno di noi. Non solo, la labradorite, se indossata, è in grado di schermare le energie negative provenienti dalla realtà circostante. Allo stesso tempo contribuisce ad aumentare l'energia interiore.

 

Se posizionata in prossimità del chakra della gola, migliora le doti comunicative con il prossimo e aumenta l'empatia. Dona inoltre pazienza e tolleranza.

 

La labradorite funge anche da regolatore delle attività di pensiero: riduce l'ideazione in chi ha una spiccata iperattività mentale e nel contempo stimola l'immaginazione, la fantasia e la creatività in coloro che ne hanno poca. Rafforza l'attività onirica e agevola l'introspezione.

 

Labradorite: come utilizzarla

 

Come ottenere dunque, tutti i vantaggi descritti finora? E' piuttosto semplice.

 

Per ottenere benefici a livello spirituale vi consigliamo di utilizzarla durante la meditazione: vi basterà tenerla tra le mani durante la pratica meditativa oppure indossarla come collana.

 

Per ottenere benefici a livello energetico, psicologico e fisico, dovrete indossarla e tenerla a contatto con il corpo. La labradorite è una delle poche pietre che può stare a contatto con la persona 24 ore su 24. Durante la notte vi consigliamo di metterla sotto il cuscino: proteggerà anche i vostri sogni dalle negatività del mondo circostante!

 

Beatrice Elerdini

 

Se vi è piaciuto il nostro articolo, continuate a seguirci su:

Winja.it

0 commenti

Lascia un commento

Si prega di notare che i commenti sono soggetti ad approvazione prima di essere pubblicati