Sconto del 10% sul primo ordine! Spedizione GRATUITA per acquisti superiori a 35€!



Il potere curativo e sonoro delle campane tibetane

Pubblicato da Eleonora Ornella Morolli il

massaggio sonoro con le campane tibetane

Secondo la medicina orientale, il corpo umano, è attraversato da vibrazioni e onde energetiche, che mettono l'uomo in sintonia e sinfonia con l'ambiente; pertanto, di fronte ad un disturbo di qualsiasi natura, l'energia che scorre nel nostro organismo perde la sua uniformità, creando così frequenze distorte e blocchi energetici.

Le campane tibetane provengono dall’Oriente, più precisamente dal Tibet, dove nacquero come strumento curativo molti anni fa. La particolarità di questi oggetti è da ricercarsi nella loro composizione: le campane tibetane, infatti, hanno una struttura a forma di ciotola, unica nel suo genere, composta da 7 metalli diversi tra loro, interamente lavorati a mano. 

Pare che per la costruzione della campana si tenesse conto della posizione degli astri, nella convinzione che il loro suono fosse strettamente legato ai movimenti planetari proprio per i materiali di cui erano composte:

Oro per il Sole, Argento per la Luna, Ferro per Marte, Mercurio per Mercurio, Stagno per Giove, Rame per Venere e Piombo per Saturno.

Il Massaggio Sonoro con le Campane Tibetane, crea un profondo stato meditativo che interviene direttamente sui punti energetici (chakra), e sulle onde cerebrali consentendo un ri-equilibrio dei ritmi vitali.

Secondo gli antichi testi indiani il mondo nasce con un suono: la sacra sillaba om, associata alla luce e utilizzata durante la meditazione. Attraverso l'orecchio le vibrazioni esterne si trasformano in un segnale per il sistema nervoso: se i rumori vengono avvertiti come fastidiosi e influiscono negativamente sul livello di stress, musica e suoni possono avere un effetto calmante, dare sollievo a uno stato d'ansia e aiutarci a raggiungere dimensioni profonde di noi stessi.

Il Massaggio Sonoro è indicato per: migliorare la percezione del proprio corpo; abbassare i livelli di stress; creare profondi stati meditativi. Inoltre consente di eliminare progressivamente: stati ansiosi e di angoscia; migliorare la respirazione e la concentrazione; combattere i più comuni disturbi del sonno; equilibrare i chakra; rilassare ed equilibrare la carica psicofisica.

Come avviene il massaggio sonoro:

massaggio campane tibetane

La persona viene fatta sdraiare a terra in posizione supina, e le campane si appoggiano in corrispondenza di quelli che in Tibet sono considerati i 5 chakra: la prima campana, quella più gande e con gli hertz più bassi, viene posizionata a livello del pube, la seconda sull’ombelico, la terza sul cuore. Altre due campane sono posizionate a terra ai lati della gola, e l’ultima, la più piccola e con gli hertz più alti e acuti, viene messa a terra sopra la testa.

Il corpo, durante un trattamento con le campane, rilascia ogni tensione muscolare e stress, e la mente entra facilmente in uno stato meditativo. Le persone che trovano difficoltoso meditare o che sono solo all’inizio di un percorso di questo tipo, con le campane possono entrare in stati di profondo raccoglimento senza frustrazione, perché sarà il suono stesso a limitare l’arrivo dei pensieri.

 

I benefici che si ottengono utilizzando con sapienza queste antiche ciotole, sono riscontrabili nel breve, nel medio e anche nel lungo termine: un sonno più riposante, un metabolismo più attivo, una mente più calma. Inoltre, il Massaggio Sonoro conferisce energia, migliora la concentrazione, diminuisce la contrazione muscolare e contemporaneamente agisce a livello psichico, favorendo una maggiore consapevolezza di sè e stimolando l’equilibrio emozionale.

0 commenti

Lascia un commento

Si prega di notare che i commenti sono soggetti ad approvazione prima di essere pubblicati