Sconto del 10% sul primo ordine! Spedizione GRATUITA per acquisti superiori a 35€!



Oli essenziali per aromaterapia: i migliori da avere sempre in casa

Pubblicato da Beatrice Elerdini il

oli essenziali

L'aromaterapia, considerata un ramo della fitoterapia, è una disciplina olistica che utilizza gli oli essenziali ricavati dalle piante per ottenere benessere, prevenire le malattie o curare numerose affezioni morbose. Il mondo dell'aromaterapia è molto variegato e affascinante. Lo sapevate che la sola essenza di una pianta o di un fiore è in grado di apportare benefici al nostro corpo e alla nostra mente? Per questo è fondamentale avere in casa sempre qualche olio essenziale. Ce ne sono per tutti i gusti e le necessità: antidolorifici, antibatterici, calmanti, rilassanti, energizzanti, benefici per vie respiratorie, l'apparato digerente, la ritenzione idrica e molto altro ancora. Siete pronti a scoprire gli oli essenziali indispensabili e quali sono le loro proprietà?

Oli essenziali per aromaterapia: consigli di utilizzo

Prima di spiegarvi tutto sull'aromaterapia, è importante ricordare che tendenzialmente tutti gli oli essenziali sono puri al 100%, proprio per questo sono molto potenti ed è quindi importante sapere come dosarli per evitare eventuali effetti collaterali. Per essere sicuri, ricordatevi di diluire sempre gli oli che intendete utilizzare in oli detti 'veicolanti' come l'olio di mandorle dolci, oppure in creme neutre, senza profumi. Inoltre è bene non ingerirli se non si è particolarmente esperti. Attenzione infine ai più piccoli: la gran parte dei degli oli non possono essere utilizzati sui bambini, fatta eccezione per lavanda, camomilla blu e aneto. Vi consigliamo comunque di prestare la massima attenzione.

oli essenziali per aromaterapia

Oli essenziali per aromaterapia: origini

L'aromaterapia affonda le sue radici intorno al 2000 a.C. Nella Bibbia, si trovano riferimenti all'uso di piante medicinali e di essenze, sia a scopi religiosi che per la cura di malattie. Nel Medioevo, si sviluppò la figura del profumiere, dedita all'utilizzo degli oli essenziali principalmente per le loro proprietà antisettiche. Più tardi nel XIX secolo, i chimici iniziarono a produrre oli essenziali artificialmente, destinati a essere utilizzati come profumi. Ancora oggi l'aromaterapia viene molto impiegata e rientra tra le terapie complementari più utilizzate.

Oli essenziali per aromaterapia: come sceglierli

Volete essere sicuri di acquistare oli essenziali di qualità? Fate attenzione che siano puri al 100%, biologici ed estratti con il metodo della distillazione a vapore o della spremitura, in base al tipo di pianta. Evitate assolutamente tutti quelli estratti con solventi.

oli essenziali

Oli essenziali per aromaterapia: gli indispensabili

Tea Tree Oil: l'olio essenziale ricavato dalla Melaleuca alternifolia è noto per avere innumerevoli proprietà. Per gli aborigeni australiani è 'il guaritore più versatile della Natura'. Viene impiegato sin dall'antichità in un'infinità di situazioni: punture di insetti, acne e foruncoli, micosi, infiammazioni a gengive e bocca, afte, problemi ginecologici, lievi ustioni, eritema solare, herpes, porri, verruche e forfora.

Eucalipto: è un olio essenziale molto valido come rimedio naturale per combattere le principali affezioni dell'apparato respiratorio, come la tosse e il mal di gola. Se vi sentire saturi di muco, provate a fare i suffumigi con acqua calda, bicarbonato e eucalipto. Vi sentirete subito meglio! Per lenire invece la tosse preparate un impacco con qualche goccia di olio essenziale di eucalipto in un cucchiaio di olio di mandorle dolci e massaggiatelo sul petto, quindi coprite il torace con un panno caldo.

Lavanda: l'olio noto per la sua inconfondibile fragranza, perfetta per profumare abiti e armadi, è anche un ottimo rilassante a livello fisico e mentale. Provate a diffonderlo nell'ambiente con un diffusore e otterrete notevoli benefici su insonnia, stati d'ansia e nervosismo. E' anche possibile spargere qualche goccia sul cuscino prima di dormire per avere un effetto potenziato. Infine viene spesso utilizzato per fare massaggi ai bambini, in caso di eccessiva irrequietezza, ma anche in presenza di raffreddori o coliche.

Limone: anche l'olio essenziale di limone è perfetto da nebulizzare nell'ambiente. Dona energia e favorisce concentrazione e memoria.

Argan: estratto dai semi della pianta Argania spinosa, endemica del Marocco meridionale, è particolarmente apprezzato per le sue proprietà nutritive, cosmetiche e medicamentose. E' un ottimo emolliente, perfetto per idratare la pelle in modo naturale. Viene assorbito rapidamente dalla nostra cute, per questo è un vero elisir per chi ha pelle secca, desquamata e danneggiata. L'olio di Argan è molto utile anche per rafforzare i capelli e le unghie.

Arancia dolce: l'olio essenziale di arancio ha innumerevoli proprietà. E' antispasmodico, calmante nervoso, antidepressivo, digestivo, diuretico, anticellulite, antisettico, tonico della circolazione sanguigna e del cuore. Inoltre migliora la peristalsi intestinale. Si usa come calmante, come valido rimedio contro l'insonnia, contro le afte, le stomatiti e le gengiviti.

Bergamotto: in aromaterapia si utilizza per allontanare i sentimenti di tristezza e malinconia. Inoltre l'essenza di bergamotto ha valide proprietà energizzanti e toniche sul sistema nervoso centrale.

Cipresso: ricavato dai rametti e dai piccoli frutti, è dotato di sorprendenti proprietà sia sulla mente, sia sul corpo. In aromaterapia viene impiegato per attingere alle proprie risorse interiori, in questo modo si ottiene una maggior serenità. Aiuta a concentrarsi su se stessi e ciò che conta, allontanando dalla mente quello che non ha alcun valore.

Pino silvestre: è molto utile come stimolante del sistema nervoso e delle ghiandole surrenali, è un valido mucolitico, antisettico, decongestionante linfatico, antireumatico, antiinfiammatorio, nonché tonico sessuale. Fate attenzione, va utilizzato con cautela.

Legno di rosa: si dice sia in grado di 'alleviare il peso dell'anima', regalando una piacevole sensazione di serenità. E' un elisir per tutti coloro che soffrono di stress eccessivo e ansia, ma anche per chi ha da poco perso l'amore o sta attraversando un periodo di tristezza per altre ragioni. Pare sia anche un buon afrodisiaco. Se il vostro umore è a posto, potete sempre utilizzarlo come cicatrizzante per pelli secche e acneiche.

0 commenti

Lascia un commento

Si prega di notare che i commenti sono soggetti ad approvazione prima di essere pubblicati